Acconciature estate 2020, le tendenze per la bella stagione

acconciature estate 2020

Acconciature estate 2020, quali sono le tendenze per la bella stagione? Poche storie: con l’arrivo dell’estate chi porta i capelli lunghi potrebbe avere qualche difficoltà in più. Per non essere costrette a rinunciare alla propria chioma fluente si ricorre abitualmente a raccogliere i capelli. Tuttavia anche questa operazione che sembra semplice può regalarci delle soddisfazioni. Basta provare a ragionare diversamente. Legare i capelli è necessario per combattere le alte temperature, ma allo stesso tempo potrebbe essere una buona opportunità per mostrare una nuova acconciatura. E poi al momento opportuno, magari serale quando il caldo si dà una calmata, sfoderare di nuovo i capelli in tutto il loro splendore. Spazio dunque a nuove soluzioni, magari mai adottate in precedenza: la treccia laterale per esempio, lo chignon alto, le tradizionali trecce, varie ipotesi di capelli raccolti con eleganza e cura, un raccolto coi boccoli e si potrebbe continuare all’infinito.

Acconciature estate 2020

Se invece siete fortemente decise a darci un bel taglio, sappiate che questo è il momento giusto per farlo. L’estate 2020 ha visto il grande ritorno del pixie cut. Significa un taglio generalmente corto nella parte posteriore e sui lati, più lungo invece sulla testa ma con una frangia molto corta. Discorso diverso invece per chi porta capelli di media lunghezza, ne troppo lunghi ne troppo corti: il taglio dell’estate è il carrè, declinato nei suoi mille modi possibili. Si tratta del caschetto, un taglio evergreen sempre comodo e versatile. Chi non intende rinunciare alla sua lunga chioma sappia che non dovrà faticare molto per restare alla moda: basterà farsi fare un taglio a scalare e l’estate 2020 sarà in pace. Chiudiamo con i colori: la tendenza vota tinte naturali, perfette da far brillare al sole, mentre per quanto riguarda i colori ci si affida a biondo, castano e rosso.