I benefici del nuoto, è ora di tornare in piscina

i benefici del nuoto

I benefici del nuoto sono molteplici, è ora di tornare in piscina. Il via libera alle piscine ci ha restituito un’importante opportunità di svago e attività fisica. Dopo un anno difficile per vasche di qualsiasi uso e dimensione, il semaforo è finalmente diventato verde. Questa estate è dunque possibile riprendere a muoversi fra le acque di una piscina. Nuotare è una delle attività che più è mancata e sicuramente stiamo parlando di un’operazione capace di generare diversi benefici per il nostro corpo.

I benefici del nuoto, è ora di tornare in piscina

Il nuoto è infatti definito come uno sport completo, perché coinvolge tutto il corpo e i suoi benefici si fanno sentire sia sul fisico che sulla mente. Prendiamo per esempio le articolazioni: si possono utilizzare senza sovraccaricarle grazie alla presenza dell’acqua. E i muscoli? Sono tutti coinvolti e se la nuotata è eseguita secondo uno stile corretto, tutti ne avranno benefici. Anche quelli che apparentemente sembrano inutilizzati come addominali e dorsali. A ringraziare saranno anche cuore e polmoni: l’alternanza respirazione/apnea rappresenta infatti un ottimo esercizio per rinforzare l’apparato cardio-circolatorio e per potenziare la capacità polmonare. Come detto, il risvolto psicologico non è da meno: nuotare in piscina allevia lo stress ed è una perfetta fonte di calma e benessere. Quest’ultimo, oltre che dall’attività fisica in se stessa, deriva dalla produzione della serotonina, il cosiddetto ormone della felicità.

E poi ci sono anche i parchi acquatici

Nuotare è anche consigliato per chi ha problemi di sonno: in generale praticare attività fisica aiuta a dormire con maggiore facilità e ad addormentarsi più velocemente. Non ci sono dubbi: è il momento di ripartire e di frequentare assiduamente le piscine, pratica peraltro molto apprezzata durante l’estate a causa delle alte temperature. In parallelo è bene fare attenzione anche alla riapertura dei parchi acquatici: sono soluzioni perfette per tutta la famiglia. Se bambini e ragazzi hanno infatti l’opportunità per divertirsi fra scivoli d’acqua, onde artificiali e quant’altro, i genitori possono approfittarne per rilassarsi negli spazi all’aperto e per nuotare liberamente. Insomma, una proposta da non sottovalutare per questi caldi pomeriggio d’estate.