I trattamenti estetici più indicati per l’estate

i trattamenti estetici

Quali sono i trattamenti estetici più gettonati in estate? Molti di questi sono preparativi alla bella stagione, ma non c’è da disperare, perché non è ancora troppo tardi. E in ogni caso esistono trattamenti utili per far star meglio il nostro corpo, praticati anche quando le temperature sono elevate.

I trattamenti estetici più indicati per l’estate

Ciò che importa realmente è rivolgersi ad un salone professionale, in grado di trattarci nel modo migliore e fornirci servizi di alta qualità. Di certo c’è che i protagonisti saranno i trattamenti idratanti, rassodanti e tonificanti, aventi un ruolo fondamentale in questo periodo. In vista di un soggiorno al mare i trattamenti più richiesti sono la pressoterapia e la radiofrequenza. Si tratta di due interventi drenanti: il primo aiuta a sgonfiare le gambe, riattiva la circolazione linfatica, migliora la circolazione in generale, riduce l’accumulo di liquidi e favorisce l’ossigenazione dei tessuti. La seconda utilizza le onde elettromagnetiche per stimolare i tessuti e la formazione di collagene: si avrà dunque una pelle più tesa e compatta, di conseguenza è molto usata laddove ci sono accumuli e la tanto odiata cellulite.

Per il viso

Non mancano i trattamenti indicati per il viso: per questa delicata parte del corpo l’obiettivo è ritrovare freschezza, per cui troviamo interventi antiacne e antietà. Ecco dunque l’ossigenoterapia, in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo rivitalizzando la pelle e rendendola luminosa, garantendo persino un effetto detox. Anche per il viso troviamo la radiofrequenza: in questo casa riduce il rilassamento cutaneo, combattendo rughe e linee di espressione. Un capitolo importante è quello dedicato all’abbronzatura: che siate al mare, al lago, in montagna oppure sul terrazzo di casa vostra poco cambia. Per ottenere un’abbronzatura perfetta serve preparare la pelle al sole, mantenendola sempre idratata.

Gli altri trattamenti

Il primo passo è eseguire uno scrub pochi giorni prima di iniziare l’esposizione continuativa al sole, per consentire un’abbronzatura uniforme e compatta: così facendo si elimineranno le cellule morte e le impurità, ottenendo una pelle morbida, liscia e più ricettiva. Esistono poi trattamenti per le pelli secche: devono assolutamente essere reidratate sia dall’interno che dall’esterno e perciò sono utili cosmetici specifici. Attenzione anche alla tecnica innovativa del bioneedling: i trattamenti che rientrano in quest’area permettono la correzione di inestetismi cutanei di diversa natura, utilizzando la stimolazione del fisiologico ricambio cellulare.