Che cos’è la celiachia?

Che cos’è la celiachia?

Che cos’è la celiachia? E’ un’infiammazione permanente della mucosa dell’intestino provocata dall’ingestione di glutine, in soggetti geneticamente predisposti. Può manifestarsi in qualsiasi età e una volta diagnosticata non scompare. L’unica terapia per la celiachia è la dieta senza glutine. Il glutine non va escluso dalla dieta senza aver prima effettuato gli accertamenti previsti per la diagnosi. Se si elimina il glutine dalla dieta prima di effettuare i dovuti accertamenti si può precludere una corretta diagnosi.

Che cos’è la celiachia?

L’unico trattamento valido per le persone affette da celiachia è la dieta senza glutine. Gli alimenti e le bevande utilizzabili dai celiaci possono essere, per comodità, classificati in 4 gruppi. Di conseguenza le etichette degli alimenti non devono confondere e/o indurre in errore il consumatore sulle caratteristiche generali dell’alimento, la sua natura e la sua composizione. In parallelo devono riportare gli ingredienti presenti nei prodotti alimentari e indicare in maniera più evidente, gli ingredienti che rappresentano o contengono allergeni. Anche gli additivi, se derivanti da un allergene, devono riportare in maniera obbligatoria, oltre al nome o al codice identificativo, il componente allergizzante. Inoltre tali alimenti, in caso di rischio contaminazione, possono riportare la dicitura “può contenere” specificando la sostanza allergizzante. Tale dicitura è volontaria poiché non è legata all’alimento o alla categoria ma a alla gestione dell’alimento all’interno dello stabilimento produttivo.

Gli alimenti senza glutine

La normativa europea nel 2016 ha definitivamente collocato gli alimenti senza glutine tra gli alimenti di consumo corrente e l’Italia, ritenendo opportuno continuare a supportare il celiaco nella dieta senza glutine, ha mantenuto l’erogabilità per quegli alimenti senza glutine classificabili come “specificamente formulati per persone intolleranti al glutine” o “specificamente formulati per celiaci”. Si tratta di alimenti di base, essenzialmente fonti di carboidrati, che sostituiscono nella dieta gli alimenti caratterizzati tradizionalmente dalla presenza di cereali contenenti glutine. Il riferimento è a pane e affini, prodotti da forno salati, pasta, pizza, piatti pronti a base di pasta. Ecco poi preparati e basi pronte per dolci, prodotti da forno e altri dolciari, cereali per la prima colazione.