Giornata Mondiale della Vista 2021

giornata mondiale della vista 2021

La Giornata Mondiale della Vista 2021 si è celebrata giovedì 14 ottobre. Come ogni anno, il secondo giovedì di ottobre, è dedicato a questo senso determinante. A promuoverlo è l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia onlus. Mentre “Prendersi cura della vista è semplice” è lo slogan scelto per l’edizione appena andata in scena.

Giornata Mondiale della Vista 2021

Nel nostro Paese, le malattie che mettono a rischio la vista riguardano oltre tre milioni di persone. E ancora di più sono i soggetti a rischio, perché l’incidenza di glaucoma, retinopatia diabetica e maculopatia aumenta assieme all’età e alle malattie croniche. Queste e molte altre condizioni che minacciano la vista sono asintomatiche negli stadi iniziali – ovvero danneggiano le cellule nervose in maniera silenziosa- tuttavia possono essere curate o arginate se diagnosticate in tempo dai medici oftalmologi attraverso controlli periodici: la Società Oftalmologica Italiana consiglia una visita alla nascita, entro i 3 anni, a 12 anni, una volta ogni due anni dopo i 40 e una volta l’anno per le persone oltre i 60. Sensibilizzare istituzioni e cittadinanza sulla prevenzione oculare è oggi diventato ancora più importante, anche per superare l’effetto negativo della pandemia che ha ridotto di un terzo nel 2020 il numero di controlli.

Anche se sono giovane?

I controlli sono da effettuare anche se sono giovane? La risposta è sì. Perché la prevenzione e i buoni comportamenti devono iniziare molto presto. E inoltre perché la vita al chiuso e l’uso dei dispositivi elettronici aumentano il rischio miopia (cresciuta a un giovane su tre) e affaticano l’occhio perché gli impediscono di riposare.