Ecco quali sono i segni zodiacali più portati a tradire quest’estate

Ecco quali sono i segni zodiacali più portati a tradire quest’estate

A proposito di infatuazioni estive: amore e sesso sono i degni compari di sua maestà estate. La stagione che stiamo vivendo, seppur – ahinoi – nell’era del Covid-19, è un autentico inno alla spensieratezza. Dopo tanti patimenti ciascuno si merita un pizzico di leggerezza in più, la voglia di abbandonare i pensieri negativi e le incertezze è sicuramente tanta.

Amore e sesso d’estate

Lasciarsi andare è tipico di questi mesi: mollare gli ormeggi per farsi trascinare alla deriva non è poi una tattica  così sconsiderata se messa in campo con senso di responsabilità. Ogni tanto ne abbiamo persino bisogno: dire sì al presente abbandonando infiniti calcoli e sensi di colpa è una pratica salutare in determinate occasioni. Una sorta di valvola di sfogo, indipendente dal segno zodiacale: l’amore e il sesso d’estate avranno influssi positivi su di noi, ma conta anche fare attenzione a non scottarsi. E questa volta il sole e gli astri non c’entrano.

Una vacanza che si rispetti serve sicuramente per prendersi una pausa di relax. Guai però ad abbassare troppo la guardia: per ogni coppia l’incubo del tradimento è spesso dietro l’angolo. A darci una mano ci sono per fortuna gli astri: perché non chiedere alle tanto amate stelle un pronostico su ciò che accadrà? O meglio, perché non farsi indicare quali sono i segni che tradiranno di più in questa strana estate 2020? C’è chi è più “portato” e chi invece non lo è ma grazie a congiunzioni astrali straordinarie potrebbe incappare in una scappatella. Attenzione: queste indicazioni possono tornare utili anche a chi è a caccia di un partner. Tant’è vero che, subito dopo il nome, la domanda più gettonata è “di che segno sei?”. Iniziamo il nostro viaggio.

Il segno più traditore

Il fascino dei gemelli. Si tratta di un segno particolare, lo sappiamo. Non vi è alcun dubbio: i gemelli esercitano un fascino particolare in tutte le situazioni. Specialmente in quelle conviviali danno il meglio: farsi incantare dai loro comportamenti non è così difficile, ma allo stesso tempo tendono a farsi prendere la mano dalle passioni che provano. E ciò vale anche nel campo amoroso: se state con un gemelli è bene mantenere le antenne dritte. Sapete quali sono i suoi comportamenti e cercate di giocare d’anticipo, traendovi d’impaccio nelle situazioni che potrebbero diventare più complesse. Lasciandoli andare per la loro strada il rischio è piuttosto alto: la scappatella è lì, a portata di mani.

Al secondo posto

Fiducia zero nello scorpione. No, meglio non fidarsi dello scorpione. È una regola non scritta che vale in inverno, in primavera, in autunno e specialmente in estate, la stagione più gettonata per tradimenti e infatuazioni amorose. Il rovescio della medaglia è che non sarà facile resistere agli amici scorpioni. Fascinosi, carismatici, ricchi di charme: hanno in tasca le chiavi del corteggiamento e riescono a gestirsi con brillantezza anche nelle situazioni più aggrovigliate. La vacanza con lo scorpione (che quasi sembra il titolo di un film) potrebbe rovinare mesi passati ad intessere reti e relazioni: cercate di mantenerlo o mantenerla impegnata. Soltanto così potrebbe placarsi la sua sete di nuove conoscenze: sono necessari stimoli aggiuntivi per “tenerlo a bada”. Sembra impossibile ma non lo è: addomesticare lo scorpione si può.

Completa il podio

I continui ribaltoni del sagittario. A rischio, certo che è a rischio. Il sagittario non è inaffidabile come lo scorpione ma poco ci manca. Il nocciolo della questione è il suo eterno essere insoddisfatto: una continua di ricerca di novità, approvazione, conoscenze, amicizie, interessi, legami. Non si stanca mai di andare avanti, forse perdendosi anche ciò che lascia alle spalle. Il punto focale è la routine, una sorta di kryptonite che toglie ogni energia a questo straordinario segno zodiacale. La noia li fa sbandare, per qualcun altro. Perciò, fate il vostro gioco: chi ha come partner un sagittario è avvisato, è bene concentrarsi con attenzione ad ogni suo comportamento. La verità si nasconde dietro ai dettagli: se volete indagare fatelo, ma attenzione a non svelare i vostri dubbi e incertezze.

In quarta posizione

Un toro senza legami è un rischio. Con il toro apriamo un capitolo leggermente differente. Se siete felicemente fidanzati/sposati con un toro allora si possono anche dormire sonni tranquilli. Si tratta infatti di un segno molto fedele, difficilmente arriverà a tradire la propria metà, ancora di più se durante una vacanza. Il discorso cambia, e parecchio, nel caso degli amori estivi. L’innamoramento effimero per quanto riguarda il toro non è sinonimo di fedeltà. Anzi, l’amore spesso viene spodestato nella scala gerarchica dal sesso, perciò se ad un primo approccio incontrate un amico o un’amica del toro andateci piano. Meglio mettere subito in chiaro le regole del gioco. Come si dice? Patti chiari, amicizia lunga. In ogni caso meglio non fidarsi: un toro che non ha legami stabili è una scheggia impazzita, pronta a sconquassare l’estate 2020.

Chiude la top 5

Il ruggito del leone. Anche con il leone entriamo in una sfera differente rispetto a scorpione, sagittario e gemelli. Come per il toro stiamo infatti parlando di un segno fedele. E allora che ci fa inserito all’interno dei segni che tradiranno di più quest’estate? La questione è ampia. Il leone infatti deve rimarcare perennemente la sua supremazia. E quando questa viene meno potrebbe anche essere in grado di mostrare gli artigli. Se il torto subito, o la mancanza di rispetto, fosse tanto grave, allora potrebbe addirittura spaventare tutti andando alla carica e facendo sentire il suo ruggito. Metafore zoologiche a parte significa che è meglio non svegliare il leone sopito. Soprattutto durante quest’estate è bene che i partner righino dritto, per assicurare ad entrambi un piacevole periodo insieme.

E poi ci sono i due segni più fedeli…

Esiste anche chi praticamente ha la certezza di trascorrere un’estate tranquilla con il proprio partner. Diciamo che la coppia di ferro potrebbe essere rappresentata da una lei ariete e da un lui vergine, o viceversa. Della vergine ci si può fidare: di solito non tende ad aprirsi così facilmente, perciò è davvero molto difficile che riesca a compiere una scappatella improvvisa. Nella sua indole i colpi di testa non sono contemplati, perciò un eventuale tradimento, potrebbe essere solo figlio di una lunga e complessa turbolenza sentimentale. Anche l’ariete rientra fra i segni più fedeli: attenzione gli piace farsi vedere, mostrare le proprie potenzialità però a conti fatti non arriva mai a chiudere la nuova situazione. E a compromettere quella precedente. Insomma, vacanze serene per la coppia ariete-vergine.

I benefici di settembre

L’amore estivo può durare il tempo di un battito di ciglia, a volte assomiglia ad una bolla di sapone. Il vento la trascina in alto in men che non si dica, ma ancor più rapidamente può scoppiare e sparire. E’ qui che serve non scottarsi: ciò che conta è essere consapevoli di ciò che si sta facendo. Se l’infatuazione estiva ha, per sua stessa natura, precisi confini temporali, la condizione indispensabile che ne permette la buona riuscita è proprio la consapevolezza. Attenzione, non vale soltanto per gli adolescenti, maggiormente predisposti a chiudere una porta e ad aprirne un’altra. Il gioco regge anche per chi ha qualche primavera in più sulle spalle. Anzi, acquista una valenza ancora maggiore perché coinvolge il futuro a breve termine. Amore&sesso d’estate possono portare benefici a settembre, in grado di ripercuotersi sulla nostra vita quotidiana, sulla nostra socialità e persino sul nostro lavoro.

“E tu di che segno sei?”

Secondo le stelle alcuni segni zodiacali sembrano dunque più predisposti al tradimento estivo. Da un lato c’è chi potrebbe anche approfittare di tali inclinazioni, per cercare nuove “prede”: gli eterni Casanova o le femme fatale sono personaggi all’ordine del giorno, in cui ciascuno di noi si può riconoscere, in base ai particolari sprazzi di esistenza che si stanno vivendo. Perciò ritorniamo alle origini, alla domanda “di che segno sei?”. Talvolta può essere usata per intavolare un discorso, per inquadrare una persona, per scoprire dettagli che soltanto gli astri riescono a rivelarci. O più semplicemente per attaccar bottone e farsi una chiacchiera in compagnia.